Tra tredici giorni vivrò in Spagna. Devo comprare le mutande nuove ché ho un cassetto pieno di biancheria distrutta troppo grande troppo piccola troppo sbrindellata e anche dei calzini nuovi. Devo chiedere alla proprietaria se hanno la macchinetta del caffè o se devo infilare una moka nella valigia perché il caffè spagnolo fa schifo - e lo so che questa affermazione è un classico gran cliché - e poi tutti quelli che mi verranno a trovare dovranno portare un pacco di caffè a mo’ di pegno d’affetto come faceva sempre una mia prozia. Poi a Bilbao piove in continuazione, si dice che ci sia un caso di Ebola, il cappotto di tessuto andrà bene? Sarà sufficiente? Chissà se sulla scrivania c’è una lampada più piccola, mi scoccia studiare con il lampadario grande acceso. Speriamo che vada tutto bene, speriamo che non mi prenda la mammite, speriamo di riuscire a capire l’accento basco, speriamo che i miei amici e Marco vengano presto presto a trovarmi, speriamo di non macchiare il bucato in lavatrice e di non bruciare il risotto, speriamo di riuscire a finire tutte le serie di Breaking Bad in tempi decenti. Speriamo pure che io riesca a dare qualche esamino, nel frattempo.

Aiuto ho graffiato la macchina e non so come dirlo a papà.

writing-system:

Virga Aurea
72 magical and other related alphabets
Jacques-Bonaventure Hepburne
1616

Source

(via zuppaiaia)

Blue, anyone?

Nel corso di un serio quanto concitato congresso è stato stabilito che la mia somiglianza con i personaggi Disney è così ripartita: Semola de La spada nella roccia per l’aspetto fisico e Yzma per il carattere. Weird salad.

(via le-ombre-di-pemberley)

Avevo indossato la mia lingerie più sexy e immacolata stanotte, con tanto di fiocco ben poco virginale sul deretano, sperando di poter sedurre Omo. Ma poi, dopo un mojito (mio) e una caipiroska (sua)*, ha preso una multa per divieto di sosta con rimozione forzata.
Ciao ciao noche de sexo.

* puntualmente sceglie cocktail da femminuccia - con rosa, ombrellini e pezzi di frutta decorativi in ogni dove - che i camerieri servono a me prima che uno dei due corregga la svista (di solito lui, imbronciato, visto che io sono troppo impegnata a soffocare negli sghignazzi)

Stavamo mangiando una pizza nella piazza principale del paesino e improvvisamente si son accese le fiaccole, hanno chiuso la strada e loschi figuri hanno invaso le strade seguiti da frotte di bambini e dal suono do tamburelli. Mangiafuoco, trampolieri, maghi, giocolieri, pagliacci francesi, caricaturisti, teatranti di varia sorta, persino un poeta triste con la faccia da Poe che mentre passeggi ti prende per il polso e ti dedica un pensiero su un foglio di carta intestata.
Ci hanno chiesto se facciamo spettacolo. Facciamo spettacolo? Facciamo spettacolo.

Diciamo tutti ciao al mio fantastico (e inesistente) punto vita.
[Tratto dal volume “Volevo essere un sex symbol ma poi l’ho buttata sull’autoironia”]

Comunque stavo riflettendo sul fatto che da piccola mi avevano insegnato una canzoncina che faceva “Oh che brutta viiitaa faaare il miliiitaaaare! Uno-due uno-due il soldato non fa per me! Uno-due uno-due IL SOLDATO NON FA PER ME”. E questo la dice lunga sulla mia simpatia per l’esercito.

  • Vecchietto davanti alla macelleria che finisce di telefonare e mi guarda scuotendo il cellulare: Ved' guant'è brutt la vecchiaia? Agg' parlat al telefono pe' mezz'or cu' 'st amico mij e mica mi arricord comm se chiam'!

Lista non ordinata di argomenti di cui vorrei scrivere :
- l’epidemia dilagante di Ebola
- la riforma del Senato (aggiungete virgolette a piacere)
- il rapimento delle due ventenni cooperanti in Siria
- il ritrovamento del nipote di Estela de Carlotto, la presidente de las Abuelas de Plaza de Mayo, il nipote 114

Lista delle cose di cui scrivo:
- sole
- mare
- Omo
- amore
- cibo ipercalorico
- Erasmus
- tuffi dagli scogli
- aperitivi classy

Sono proprio una futura reporter seria e impegnata.

Isola di Santo Janni al tramonto.

Ho sviluppato il mio primo rullino, certe foto fanno abbastanza cagare, ma altre…altre sono belle da togliere il fiato. O forse tolgono il fiato a me perché amo amo amo i soggetti ritratti.

(via sentenze)

Tra un mese vivrò in Spagna.